News

In allegato le graduatorie per le seguenti discipline:ABVPA64 COMUNICAZIONE ESPOSITIVA
ABPR23 ILLUMINOTECNICA
ABAV6 TECNICHE E TECNOLOGIE DELLA PITTURA
ABPR17 ECO DESIGN
ABVPA64 PROGETTAZIONE DI ALLESTIMENTI
ABPC66 STORIA DELL’ILLUSTRAZIONE E DELLA PUBBLICITA’
ABTEC38 ELABORAZIONE DIGITALE DELL’IMMAGINE
ABTEC43 TECNICHE E APPLICAZIONE DELLA RIPRESA VIDEO
ABAV2 TECNICHE CALCOGRAFICHE SPERIMENTALI
ABAV10 TECNICHE DI FONDERIA
ABST51 FENOMENOLOGIA DELL’ARTE CONTEMPORANEA
ABAV3 DISEGNO PER L'INCISIONE
ABLIN71 INGLESE
ABPR19 DESIGN PER L'EDITORIA
ABPR23 TECNOLOGIA E MATERIALI APPLICATI ALLA SCENOGRAFIA
ABPR34 FASHION DESIGN
ABTEC41 TECNICHE MODELLAZIONE DIGITALE COMPUTER 3D
ABTEC41 ARCHITETTURA VIRTUALE
ABV12 TECNICHE DEL MOSAICO

 

 

Si comunica che le sedute di Tesi sono previste per i giorni 16, 17 e 18 marzo 2015.

A decorrere dalla data di affissione del presente bando sono aperti i termini per la presentazione, da parte del personale docente e non docente, delle candidature finalizzate alla realizzazione di un periodo di mobilità presso una delle Istituzioni partners dell’Accademia di Belle Arti di Bari per l’a.a. 2014-2015, nell’ambito del Programma comunitario Erasmus+/KA1 ISTRUZIONE SUPERIORE.

Attachments:
Download this file (Erasmus Bando docenti 2014 2015.pdf)Erasmus Bando docenti 2014 2015.pdf[ ]167 kB

Responsabile del coordinamento delle attività di palcoscenico

Percorso formativo per Responsabile del coordinamento delle attività di palcoscenico promosso da IAL Puglia in partenariato con l’Accademia di Belle Arti di Bari

Il progetto “CHI E’ DI SCENA” è un percorso formativo che mira a creare la figura professionale di “Responsabile del coordinamento delle attività di palcoscenico”; Il percorso, promosso da IAL Puglia srl Impresa Sociale in partenariato con l’Accademia di Belle Arti di Bari, intende favorire lo sviluppo dell’autoimprenditorialità giovanile e l’inserimento occupazionale, in particolare è rivolto a n. 15 giovani professionisti e artisti, nel settore della cultura e dello spettacolo iscritti al Centro per l’impiego e residenti nella Provincia di Bari.

Il settore della cultura, dell’arte e dello spettacolo rappresenta un settore di domanda crescente, con forti implicazioni nella qualità della vita dei cittadini e con un impatto economico sempre maggiore in termini di guadagni e occupazione. In Puglia e nella provincia di Bari si registra una particolare attenzione e un progressivo incremento delle attività culturali in particolare quelle collegate allo spettacolo che hanno favorito il potenziamento di un indotto economico ed occupazionale di rilievo.

L’azione formativa, cofinanziata dalla Provincia di Bari, Formazione professionale nell’ambito dell’Avviso BA/02/2014 – Azione 3 della durata complessiva di 310 ore è suddivisa in: 210 ore di formazione (180 ore teoria e 30 ore pratica), 10 ore di visite guidate, 90 ore di stage presso il Nuovo Teatro Abeliano di Bari.

Scadenza invio domande il 26 Gennaio 2015.

a cura di Antonella Marino e Maria Vinella
BARI Ex PalaPoste, Mercoledì 17 dicembre alle ore 16,30
In collaborazione con il Centro Interdipartimentale di Studi sulla Cultura di Genere dell’Università di Bari “Aldo Moro”


Mercoledì 17 dicembre alle 16,30, presso l’Ex PalaPoste dell’Università di Bari “Aldo Moro”, si terrà l’incontro seminariale con l'artista barese di riconosciuto spessore internazionale Chiara Fumai. L’ appuntamento si inserisce nell’alveo del FESTIVAL DELLE DONNE E DEI SAPERI DI GENERE, la cui quarta edizione si terrà nel marzo 2015.
Interverranno:
il Direttore dell' Accademia di Belle Arti di Bari
Beppe Sylos Labini
la Docente di Filosofie contemporanee e saperi di genere (UniBA)
Francesca R. Recchia Luciani

L'iniziativa costituisce un momento di apertura al pubblico del workshop "ROVESCIA TUTTO”, promosso dall'Accademia di Belle Arti di Bari, ideato e curato dalle professoresse Antonella Marino e Maria Vinella nell’ambito del progetto “EDUCATIONAL MANAGEMENT PER L’ARTE CONTEMPORANEA". Il laboratorio si articola in due giornate: mercoledì 17 dicembre l’incontro è aperto alla città, a studenti e studentesse, docenti e studiosi/e dell’Università.

Attachments:
Download this file (accademia invito.pdf)accademia invito.pdf[ ]1972 kB